Crea sito

Il segreto della bambina sulla scogliera di Lucinda Riley

La bambina sulla scogliera

Questo libro mi ha ricordato un po’ le atmosfere di Cime Tempestose, anche se con il dovuto rispetto delle differenze tra un romanzo di narrativa e un romanzo classico della letteratura.

Momenti del passato e del presente si intrecciano in una storia che ripercorre le vicende della famiglie Ryan e Lisle.
La piccola Aurora Lisle passa il suo tempo sulla scogliera di Dunworley Bay in Irlanda, inseguendo il fantasma della madre, morta tragicamente proprio in quel luogo.
Una scultrice americana, Grania Ryan, che è tornata in Irlanda per sfuggire a un momento doloroso, nota la bambina ed intreccia con la piccola un rapporto di affetto profondo.
Grania deve superare le reticenze di sua madre per farsi raccontare la verità sulle vicende che hanno legato le due famiglie dai primi del ‘900. E scopre così una vicenda ricca di tormenti, segreti e scelte dolorose.
Anche Grania si trova a vivere momenti dolorosi, ma la vicinanza della piccola Aurora la aiuta a superare le difficoltà.
Un libro che si legge senza difficoltà, in alcuni momenti rallenta un po’ il ritmo, ma poi la storia ritorna a farsi interessante.
Lo consiglierei a chi vuole sempre avere un bel libro sul comodino da leggere prima di addormentarsi.

Voto: 7,5

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.