Crea sito

Archive for the Category » libri fantasy «

L’ordine del triangolo oscuro di Serena Versari

L’altro giorno ho visto comparire questo libro nella timeline di Facebook di un’amica, e da amante delle vicende oscure, fantasy e soprannaturali, mi sono molto incuriosita. Mi è bastato accendere il Kindle per iniziare subito a leggerlo, e l’ho divorato…

ordine triangoloLa vicenda inizia con una tragedia. La tredicenne Maya, è figlia di due genitori poco presenti, regista lui, attrice lei, che per compensare la loro incapacità di darle affetto le hanno comprato montagne di regali.
Al ritorno da un viaggio, i suoi genitori sembrano quelli di sempre ma quella stessa notte Maya subisce un attacco sanguinario da parte del padre che tenta di accoltellarla. La ragazza si fa scudo con la Bibbia che la sua cara nonna le aveva donato.

Dopo la tragica esperienza,  Maya si risveglia in un monastero delle Clarisse. E’ ospite di sua zia Margherita, suora, che le racconta che entrambi i suoi genitori non ci sono più. Facendosi forza, per cinque anni Maya vive con le suore, rispettando i loro regolamenti.
Ma quando compie 18 anni giunge il momento di tornare nel mondo esterno. Poiché tutti i possedimenti dei suoi genitori sono stati sequestrati per pagare i debiti, Maya andrà a lavorare in campagna vicino ad Arezzo.

Qui conosce persone molto gentili, come Bruno, suo figlio Lucas e l’amico Andrea, ma anche qualcuno che non la sopporta: Samantha, la fidanzata di Lucas. E acquisisce la consapevolezza del suo dono, la capacità di vedere e parlare con i morti.
Presto Maya si troverà in pericolo, vittima di una setta, L’ordine del triangolo oscuro, a capo della quale è proprio suo padre, che non è morto e che è ancora bisognoso del sangue di sua figlia per evocare i demoni, in un rituale satanico.

Lettura avvincente, questo ebook è scritto bene ed è da leggere tutto d’un fiato. Molto vicino ai miei gusti, sono stata veramente contenta di averlo scoperto.

Voto 8/10

Category: ebook, libri fantasy  Comments off

BRÛLANT di Anita Borriello

Infinite sono state le volte in cui ho letto libri proposti da svariate case editrici, che contenevano errori grossolani di italiano, capacità di scrittura al minimo sindacale, e ho dovuto sempre chiedermi: ma gli editor erano in vacanza?
Poi ho comprato un libro come questo, autoprodotto, e rivisto con il supporto di una editor personale, e sono rimasta stupita, perché è un libro con una scrittura quasi perfetta, e sicuramente non sfigurerebbe nelle collane di qualche casa editrice importante.

brulant anitaBrûlant è un libro carico di ambientazioni magiche, peraltro con spunti non improvvisati, ma documentati dalle Note finali con relativa bibliografia. Una lettura che mi ha appassionata perché apprezzo molto storie di questo tipo, quando non scadono nell’urban fantasy di bassa qualità e non è il caso di Brûlant.

La storia è principalmente basata sul rapporto amoroso tra Christian, che ignora di essere l’Archetipo, ovvero una delle anime più antiche e Brigitte che appartiene alla congrega delle Brûlant. Donne che tramandano la conoscenza spirituale, anche per mezzo della completa consapevolezza del loro passato (nel quale spesso sono state arse come streghe, da qui il nome della congrega) e delle loro reincarnazioni.

Hanno case madri a Roma, a Parigi, a Praga (descritta molto bene dall’autrice), cosa che per associazione di idee mi ha fatto tornare alla mente il Talamasca di Anne Rice, autrice che amo molto.

Christian e Brigitte si sono amati in diverse epoche, ma ogni volta la loro storia non ha avuto una buona fine, e anche stavolta nell’epoca corrente, la loro storia si interrompe per volere di Brigitte, spinta a questo dalle Sacerdotesse Madri della Congrega, perché l’Archetipo va protetto ma è proibito vivere una storia d’amore con lui.E la congrega opposta delle Zeussites trama per rendere tutto ancora più difficile.

Due cose mi hanno colpita, i riferimenti alla Porta Magica, che si trova a Roma e che da sempre mi affascina, e il racconto di un rito pagano come l’handfasting che conosco grazie a dei miei amici che lo hanno celebrato nella vita reale.

Consiglio davvero la lettura di questo libro, a chi ama le atmosfere oscure e misteriose.

E’ già uscito il secondo volume della saga, Indigo, e naturalmente lo sto già leggendo…

Voto 8/10