Crea sito

Archive for » ottobre 11th, 2013 «

Miss Alabama e la casa dei sogni di Fannie Flagg

Miss AlabamaDevo iniziare premettendo che ho adorato Pomodori Verdi Fritti alla fermata di Whistle Stop di Fannie Flag, quindi mi aspettavo un libro ugualmente interessante. Ma questo non raggiunge livelli simili. E’ un libro che si legge con piacere, ma non porta con sé l’ansia smodata di finirlo.

La trama racconta di una simpatica signora americana, Maggie Fortenberry, che da giovane è stata eletta Miss Alabama e per questa ragione è rimasta piuttosto famosa.
Maggie fa l’agente immobiliare, da quando ha conosciuto Hazel, una donna in miniatura con una straordinaria forza di volontà, che riusciva a rendere felici tutti coloro che le stavano accanto, prima di lasciare precocemente questo mondo.

Maggie ha compiuto sessant’anni e ha deciso di concludere la sua vita con un suicidio perché sente di non avere più nulla di bello nella sua vita. Progetta il suo piano nei minimi dettagli, ma ogni giorno qualcosa accade e la costringe a rimandare il suo proposito.

Di mezzo c’è uno spettacolo dei dervisci rotanti, che Maggie è molto curiosa di vedere, e soprattutto l’abitazione dei suoi sogni che è in vendita e che Maggie non vede l’ora di togliere alla sua nemica di sempre Babs Bingington.
Si scopre anche che la villa cela un mistero che Maggie è intenzionata a scoprire.

Giorno dopo giorno la data del suo suicidio si sposta sempre più in là…

Un libro da leggere tranquilli in una giornata d’inverno, capitoli brevi e ambientazioni che rimandano, tra le altre cose, al divario tra bianchi e neri ai tempi di Obama.

Voto 7/10

Category: libri cartacei, libri romantici  Comments off